Anima e Carne: quando l’anima ascolta la poesia

“La Poesia è parte di me, della mia vita, tocca corde  profonde in un angolo nascosto, a volte inaccessibile. È il cuore? È l’Anima? Non lo so.
La Poesia è emozione, le parole sono emozioni e quando urgono dentro, posso solo lasciarle scorrere libere, non importa dove, lasciandomi condurre nei recessi più profondi del mio essere fino a che sento la passione bruciarmi nelle vene. 
Sono frammenti di me che nascono in un centro, per esplodere in ogni dove. Sono orgasmi d’anima”.

Così recita la sinossi di Anima e Carne, quella che ancora stento a definire una silloge. Non mi sento all’altezza di definirle poesie, io che amo la poesia e solo alla poesia permetto di pizzicare le corde più nascoste della mia anima.

Sto ancora cercando di metabolizzare queste parole, lasciate su Amazon. Inutile negare anche la lacrimuccia che è rotolata giù. Per le cinque stelle? No. Per un motivo ben diverso. Per il senso che ha questa raccolta per me, per cosa rappresenta, per quanto in essa ci sia di me, certo più che nel contenitore chiamato corpo. Dall’altra parte qualcuno non ha letto le mie poesie, che ancora fatico a chiamare tali, per me sono sempre stati dei link scritti di getto su tumblr o in pagina, parole frammiste a schegge della mia anima vomitate per lo più in lunghe notti insonni, buttate lì senza rileggere.

No, non le ha lette. Dall’altra parte le ha assorbite, se le è spalmate sulla pelle e ha lasciato che penetrassero, le ha ascoltate. Ha lasciato che la sua anima si infettasse. Le ha vissute, fino in fondo, bevendo il calice fino all’ultima goccia, fino a incontrare la mia anima. L’ha vista, la sfiorata. L’ha conosciuta. Uno scambio intimo e profondo. Grazie non basta, ma è un grazie dall’anima che altre parole non ha per descrivere quelli che sono veri, autentici, profondi incontri.

Screenshot 2016-04-21 09.01.26-crop

Non posso dare molto perché ho poco, ma quel poco lo giuro, è in ogni singola parola che prende vita da queste mani, da quest’anima.

Con il cuore, sempre ❤

EliBì

 

Annunci

Comunicazione di servizio su promo ebook

Buon giorno, relativamente alla promozione sugli ebook che trovate qui, volevo informarvi che il precedente articolo è stato eliminato e riscritto come lo vedete pubblicato adesso, ma sul precedente wordpress non mi aveva segnalato dei commenti a cui, adesso, non riesco più a rispondere.

Scusate per il disguido, spero che leggiate questo post o l’articolo linkato poche righe sopra così da potervi mettere in contatto con me commentando su uno dei due.

Buona domenica ❤

 

EliBì

Promo di ottobre: ebook gratis!

Ripropongo la promo con alcune precisazioni così da rendere più agevole l’ottenimento dell’omaggio. Leggete bene di seguito e, se avete problemi, contattatemi e vi aiuto.
PROMOZIONE
Per tutto il mese di ottobre, per ognuno dei miei ebook acquistato fra:
“L’altra lei” al prezzo di € 1,99
“Anima e Carne” al prezzo di € 1,99
il mio editore regalerà un altro ebook di identico prezzo, a vostra scelta dal catalogo delle 120 opere di Eroscultura.
Se li acquistate entrambi, allora gli ebook che potrete ricevere gratis saranno ben due!
Potete acquistarli qui http://goo.gl/pmaqT5 con pagamento super sicuro con Pay Pal o, se preferite, in tutte le librerie online.
    animaecarne                         laltra_lei_pic-crop
Se è la prima volta che vi avvicinate ai libri digitali e non sapete come e dove leggerli, non esitate a contattarmi e vi spiegherò come fare. Vi ricordo che un libro digitale potete portarlo sempre con voi e leggerlo su pc, tablet, smartphone o su un e-reader.
È un’occasione ghiotta che vi consiglio di non lasciarvi sfuggire, ma affrettatevi, la promozione sarà valida solo per il mese di ottobre!
Dopo l’acquisto, per ricevere l’ebook (o gli ebook) omaggio, dovrete semplicemente scrivere una email a info@eroscultura.com, specificando il titolo dell’ebook comprato e di quello scelto dal catalogo che riceverete dall’editore via email.
Es.: “ho acquistato gli ebook L’altra lei e Anima e Carne di Elisabetta Barbara De Sanctis e gli ebook che ho scelto in omaggio sono: xxx e yyy
Beh, che aspettate? Siete ancora qui? ❤

La mia voce – book trailer

Tutte le poesie e i pensieri che sono in “Anima e Carne” sono parti di me, più di quanto io avessi voluto quando li buttavo sui fogli. Non le chiamavo nemmeno poesie. Per me erano emozioni sparse, a volte schegge di vetro che tiravo fuori sperando di sanare questa o quella ferita.

“La mia voce” è una delle poche nata come poesia. Ero stata poco bene e tutto quello che era accaduto, dalla salute alle mie emozioni, aveva intrappolato il mio sentire. Non riuscivo più a scrivere, nemmeno una parola. Eppure dentro le sentivo e più restavano bloccate e più qualcosa in me si congelava. Vidi che un amico partecipava ad un piccolo contest e decisi che avrei partecipato anch’io, ma per giorni non sono riuscita a dare vita a quelle parole. Stavo implodendo. E mi spegnevo.

La testardaggine è stato il mio personale idraulico liquido per il pozzo della mia anima. Così, una sera, musica a palla nelle cuffie, ho iniziato a tirare fuori la rabbia, il dolore, l’amore… le parole.

È così che è nata “La mia voce”.

Grazie a Brigi di Hai mai provato a pettinare il vento per essere stata la voce narrante del mio sentire.

Grazie alla mia cara amica L., anzi più che un’amica una sorella, per aver scelto il titolo di quella che non sapevo come chiamare; l’ha letta e mi ha detto, semplicemente: “Questa è la Tua voce”.   ❤

 

I miei ebook… aspettando il romanzo

Questi sono i miei ebook, al momento in versione digitale e li trovate praticamente ovunque nel web, ma vi faccio un piccolo riepilogo. So che magari molti di voi sono ancora legati al cartaceo, ma sono pensieri e racconti, quindi va bene anche leggerli sul tablet o sullo smartphone in un momento di pausa 😉

“Anima e Carne” è la raccolta dei miei pensieri e delle mie poesie. Frammenti me affidati al vento perché giungano fino a voi, emozioni che si nutrono di emozioni.

È disponibile sul sito www.eroscultura.com, su Amazon, su Mondadori store e su molti altri book store.

“L’altra lei” è un racconto erotico e, come faccio sempre quando affronto questo genere, ho voluto sfidare me stessa perché, da lettrice, non amo l’erotico fine a se stesso, mi piace che ci sia anche altro e in questo racconto c’è. Ho cercato, nei limiti delle poche pagine, di sviscerare alcuni aspetti psicologici che, a seconda del punto di vista del lettore, diventano primari o secondari rispetto all’aspetto erotico. A voi adesso dirmi se ci sono riuscita oppure no.

Il racconto è disponibile  sul sito www.eroscultura.com, su Amazon, su Mondadori store e su molti altri book store.

“Stanza 530” è anch’esso un racconto erotico. Sempre un gioco a tre, come in L’altra lei, ma qui il contesto è diverso, come diverse sono le motivazioni dei personaggi a cui mi sono affezionata molto, e non solo io perché molti di coloro che lo hanno letto mi hanno spronato a continuare. Volevano saperne di più, di Laura, ma soprattutto di Luca e io vi ho accontentati. Così il racconto Stanza 530 è diventato il prequel da cui ha preso vita il romanzo di cui ho appena terminato la prima stesura.

Un rosa erotico, delicato e intenso, che spero vi appassioni e vi faccia commuovere, perché no, come è accaduto a me ieri sera quando ho scritto l’epilogo. Il racconto e il romanzo che ne è seguito sono il frutto di un’altra sfida lanciata a me stessa: scrivere d’amore, scrivere d’erotismo, in un contesto che si potrebbe definire normale, dove non si parla di trasgressione a tutti i costi, ma di rispetto per la donna, con una coppia innamorata che deve affrontare problemi e tragedie come ognuno di noi. La sfida è stata quella di provare a far viaggiare la fantasia e a toccare le corde del cuore dei lettori senza nulla di estremo come ultimamente va di moda perché amo andare sempre contro corrente.

Ci sono riuscita? A voi l’ardua sentenza, ma se siete curiosi di leggere il romanzo prendete intanto la chiave ed entrate in Stanza 530.

Il racconto è disponibile su www.youcanprint.it, su Amazon, sullo store di Mondadori, su quello di La Feltrinelli e in decine di altri book store.

“Senza più nome” è anch’esso un racconto, ma qui mi sono cimentata con un genere completamente diverso: la narrativa. Questo è il racconto di Martina, una bambina che non ha più un nome né un’identità perché è stata rapita. La storia di Martina potrebbe essere la storia di uno dei tanti, troppi bambini che svaniscono nel nulla e di cui si perdono le tracce. È la storia di un’infanzia violata, ma è anche la storia della speranza e della forza che noi donne custodiamo nella nostra anima. Il racconto era nato per un concorso importante, ma è stato rifiutato insieme alla motivazione. Rispettava la lunghezza, il tema, eppure non è stato ammesso. Poi ho scoperto che, anche se bandito da una importante casa editrice, una big, il concorso era pilotato e il modo che hanno escogitato è stato di non permettere il caricamento del file a chi non avevano già in mente loro. Ma io non mi sono persa d’animo e l’ho pubblicato per conto mio. Ho versato lacrime su quel racconto, mentre scrivevo sentivo le emozioni di Martina scorrere dentro di me e ho scelto di regalare anche a voi lettori quelle emozioni.

Il racconto è disponibile su www.youcanprint.it, su Amazon, sullo store di Mondadori, su quello di La Feltrinelli e in decine di altri book store.

“Donne d’inchiostro” ultimo, ma non meno importante, per il progetto #twitter4theworld di cui vi ho già parlato in altri articoli. Una raccolta di racconti al femminile (e al maschile con Uomini su carta), primo volume di una collana di cui vi consiglio di leggere ogni singola perla. Chi avesse perso gli articoli precedenti cliccare questo link:

https://velodidonna.wordpress.com/2015/07/01/twitter4theworld-donne-dinchiostro-e-uomini-su-carta/

e poi quest’altro:

https://velodidonna.wordpress.com/2015/08/22/a-proposito-di-twitter4theworld.

Nel primo volume c’è anche un mio racconto, E il mare rispose, ma questo è marginale. I racconti, i frammenti che trovate in queste raccolte sono speciali, come speciali sono gli autori che hanno donato un loro pensiero per il progetto destinato a cambiare un piccolo angolo di mondo. Racconti che fanno bene al cuore.

La raccolta è disponibile in cartaceo e in ebook  su www.youcanprint.it, su Amazon, sullo store di Mondadori, su quello di La Feltrinelli e in decine di altri book store oltre che essere ordinabile in cartaceo in oltre 4000 librerie sparse sul territorio.

Se avete avuto la pazienza di leggermi fin qui posso solo dirvi grazie, con il cuore, e non dimenticate una cosa molto importante.

Per un autore emergente è davvero dura andare avanti, si fa lo slalom tra difficoltà e colpi bassi che arrivano da ogni dove e il rischio è che, prima o poi, l’autore si scoraggi e decida di abbandonare.

Solo i lettori possono fare la differenza. Sì, voi. Per questo, se un autore o un’autrice vi piace, aiutatelo con il passaparola e, sullo store dove avete acquistato l’ebook, lasciate un commento, un parere, una piccola recensione. Molti barano e arrivano a chiedere ad amici e parenti di farle, senza nemmeno aver letto il libro, o addirittura creano profili per fare una buona recensione “in amicizia” o una recensione che stronchi un potenziale rivale.

Questo a me non piace, però funziona così e le recensioni aiutano a far sì che i libri girino di più sui motori di ricerca e nei consigli di lettura sui vari store. Non vi chiedo recensioni di favore, non è da me. Mi piacerebbero recensioni sincere, commenti veri, che siano da una, tre o cinque stelline non importa se il pensiero che c’è dietro è sentito, se non è fatto per nuocere, ma solo per aiutarmi a crescere e a donarvi ancora frammenti di me, come spero accadrà ancora.

Grazie ❤

 

1

Attimi – book trailer

Il mio risveglio oggi è stato così, con un’amica che ha voluto farmi questo bellissimo dono: una mia poesia, una sua foto, la sua voce, la sua emozione unita alla mia.

La poesia è tratta dalla mia raccolta “Anima e Carne” Ed. ErosCultura.

Buon ascolto ❤

 

Grazie al blog Hai mai provato a pettinare il vento

 

 

L’altra lei – e-book

laltra_lei_pic

Una coppia e il loro amore perfetto. Ma l’amore non è perfetto per sua stessa natura e potrebbe non essere sufficiente quando la complicità si rivela una catena fragile in cui le esigenze e i desideri dell’uno sono gli unici che contano, relegando quelli dell’altra ad un ruolo secondario. Marco e Sonia hanno un amore perfetto, almeno finché proprio quella complicità che li unisce non viene messa alla prova da una richiesta inaspettata di Sonia…

Dice di questo racconto una lettrice su Amazon:

“Questo racconto non può essere compreso solo nella categoria “eros”!
Dai risvolti psicologici complessi ed articolati, è la storia del profondo di una coppia, quando la parte più fragile di essa si trova contro alla propria necessità di sentirsi dominante… A mio avviso, la parte erotica è solo una sottolineatura, non marginale, della storia. Il tutto concentrato e sintetizzato all’essenziale.
Semplicemente magnifico!”

L’ultimo racconto erotico in e-book è disponibile sul sito di ErosCultura, su Amazon e sui principali book store.

Ringrazio per la splendida recensione e aspetto altri riscontri ❤