Nuovo blog su Wordpress

Come anticipato già un bel po’ di tempo fa, qui non scriverò più, anche se non lo chiudo perché ci sono affezionata.

Il mio nuovo blog su WordPress è Il Club delle Vagine tristi. Qui ci sono molti blog che seguivo, sto progressivamente togliendo l’iscrizione, ma solo per seguirvi dal nuovo blog. Un po’ di pazienza e arrivo!

Se vi fa piacere, c’è anche il sito dove scrivo di cose scrittevoli: Elisabetta Barbara De Sanctis.

Se vi fa piacere leggermi, spero vorrete seguirmi anche di là.

Con il cuore, sempre.

EliBì

 

 

Annunci

Invisibile

11828564_732917800169293_4187483457233794494_n

INVISIBILE

Ascolta la notte

Respirala

Sono io

Che ti sto sfiorando

Mentre le tue mani mi cercano al buio

Io sono lì

Accanto a te

Sono io

Che ti scivolo addosso

Suadente

Che ti ghermisco l’anima

Impudente

Indecente

Prepotente

Perché mi appartieni

Ora e sempre

E ogni notte

Quando il mondo tace

Verrò da te

Perché senza te

Io sono niente senza te

©Elisabetta Barbara De Sanctis 25/06/2016 all rights reserved

SCRITTURA CREATIVA c/o Libreria Mondadori Pescara

Risorse SovrUmane ASD Ricerche Teo-Antroposofiche e benessere e Libreria Mondadori Pescara vi invitano a un evento straordinario:

SCRITTURA CREATIVA: dare voce alle emozioni

Con presentazione del ciclo di Laboratori di Scrittura Creativa:

“Dall’idea al racconto, come dare vita a una storia”

con Elisabetta Barbara De Sanctis

INGRESSO GRATUITO

cropped-floral-pattern-piano-typewriter-vintage-writing-machine-favim-com-79331bis

“La scrittura, come ogni attività creativa, è un’attività “terapeutica. Che si scriva su dei fogli sparsi, su un taccuino o al pc, scrivere è un’attività catartica perché ci permette di trasferire altrove i nostri pensieri, le nostre emozioni. In tal modo ci alleggeriamo e possiamo esaminarle da una prospettiva diversa, con un notevole beneficio a livello sia mentale che emotivo, di conseguenza fisico”. (Elisabetta B. De Sanctis)

Elisabetta Barbara De Sanctis ci guiderà in un universo dove le emozioni si fondono con le parole e diventano poesie e storie da leggere, da raccontare, da vivere.

BIOGRAFIA: Elisabetta Barbara de Sanctis è un’autrice, ma soprattutto una donna con una personalità dalle mille sfaccettature che esprime in tutto ciò che scrive. Dal rosa all’erotico, passando per la narrativa, ama dare vita a personaggi femminili autentici e ricchi di sfumature. È presente su diversi social, ha due pagine autore su facebook, un gruppo fan, un blog su tumblr, cura un blog personale ed è co-fondatrice di un book blog.
Nell’aprile 2015 è uscita la sua prima raccolta di poesie “Anima e Carne” – Ed. ErosCultura, cui hanno fatto seguito alcuni racconti: “L’altra lei” (sempre con ErosCultura), “E il mare rispose” per Donne d’inchiostro vol.1, “Senza più nome” e “Stanza 530”, quest’ultimo spin off del romanzo “Oltre il buio il tuo respiro”, pubblicato a novembre 2015. A febbraio 2016 è uscito il suo racconto “Coriandoli d’anima” per la collana Attimi Infiniti.
Attualmente sta scrivendo un romanzo di narrativa ispirato proprio al racconto “Senza più nome”.
È socia di EWWA – European Writing Women Association.

Pagine autore su facebook:
https://www.facebook.com/ElisabettaBarbaraDeSanctis1/
https://www.facebook.com/ElisabettaBarbaraDeSanctis/
Blog autore:
https://velodidonna.wordpress.com/

Vi aspettiamo il giorno 22 giugno alle ore 17,00
c/o Libreria Mondadori di Pescara, in C.so V. Emanuele II n°105

Scrittura_creativa

 

Perdonaci Madre

pachamama861974532_b5d9dcf614_o

PERDONACI MADRE

Buongiorno ‎Pachamama

e perdonaci se puoi

per tutte le offese che ti arrechiamo

per le tue lacrime di dolore

per non saper ascoltare

il gemito della tua agonia

siamo sordi e ciechi

per le ferite che ti infliggiamo

rinnegandoti

assassinando il seno che ci nutre

siamo senza memoria

barbari e inetti

ma tu sei la cura

tu sei la vita

tu sei la Madre

accoglici ancora

insegnaci ad amarti

e perdonaci, se puoi

‪#‎EarthDay

©Elisabetta Barbara De Sanctis – 22/04/2016 all rights reserved

 

Sono solo una tua umile figlia o Madre, accogli la mia supplica, concedimi il tuo abbraccio e fa’ che con Te io possa intonare il mio canto, perché i tuoi figli ascoltino e si uniscano a noi…

Con il cuore, sempre ❤

EliBì

 

 

 

Nei silenzi

2015-11-28 08.06.59

NEI SILENZI

Manchi
Sempre
E tu lo sai
Se solo chiedi al vento
Se solo chiedi al mare

Vorrei averti qui
Per un giorno
Un abbraccio
O forse solo per chiederti
Di non andare via

E allora scrivo
Per te
Per me
Ma le parole
Si colorano di malinconia

©Elisabetta Barbara De Sanctis – 17/04/16 – all rights reserved)

 

 

Dentro te

e2d8a2264a6b4179cf4986ef3f9e0602

 

DENTRO TE

Sono debole carne
che implode nelle attese
trasuda piacere
che mi impasta le dita
Annusami
Respirami
Leccami
Sono il tuo sapore
Sono la tua essenza
Sono vita

(©Elisabetta Barbara De Sanctis – aprile 2015 all rights reserved)

Gli aquiloni – una poesia per la Giornata mondiale dell’autismo e dei disturbi dello spettro autistico

aquiloni

 

GLI AQUILONI

C’è tutto un mondo

Dietro i tuoi occhi

Nascosto nei tuoi silenzi

Perso in capovolti punti di domanda

Emozioni che ti implodono dentro

E vorresti dire

Ma non sai come fare

Ti perdi allora

In quell’infinito che non conosco

E forse hai freddo

Se non so come arrivare

Ti porterei una coperta, sai

Un abbraccio fatto di cielo

E una carezza che sa di cioccolata

Conducimi ove tu sei

Farò mio quel mondo

Così saremo in due

E non sarai più solo mai

Porterò solo gli aquiloni

E insieme sarà come stare al mare

E insieme, noi, li faremo volare

©Elisabetta Barbara De Sanctis – 2 aprile 2016 for #AutismDay2016