Il filo rosso del destino: un estratto da Oltre il buio il tuo respiro

avatar

“Luca una volta le aveva raccontato di una leggenda giapponese: ogni persona porta, sin dalla nascita, un filo rosso legato al mignolo della mano sinistra che lo lega in modo indissolubile alla propria anima gemella. Il filo è lunghissimo, indistruttibile e invisibile e serve a tenere unite due persone destinate alla fine a incontrarsi e a stare insieme per sempre. Il filo non si può tagliare né spezzare. Può capitare che si aggrovigli, creando difficoltà ai due innamorati prima che possano ricongiungersi, ma qualunque sia l’ostacolo essi saranno sempre uniti e legati, nel cuore e nell’anima.
Dopo averle raccontato quella storia, aveva preso un nastrino rosso, se lo era legato al dito e ne aveva annodata l’altra estremità al mignolo di Laura.
«Ecco, adesso non è più invisibile» e Laura aveva provato un’emozione indescrivibile davanti alla sua espressione da bambino, mentre gli occhi di lui scintillavano, sorridenti e colmi d’amore”.

(©Elisabetta Barbara De Sanctis estratto da “Oltre il buio il tuo respiro”Disponibile in cartaceo ed e-book a questo link – All rights reserved)

 

Amo questa leggenda, la trovo delicata, ma allo stesso tempo forte, tenace come il vero Amore, quello che sa dare la forza per affrontare e superare ogni ostacolo.

“Perché solo l’Amore vero lega le anime con un filo indistruttibile, lungo quanto l’infinito”. Tweet: Perché solo l'Amore vero lega le anime con un filo indistruttibile, lungo quanto l'infinito.

 

 

Con il cuore, sempre ❤

EliBì

 

Annunci

2 thoughts on “Il filo rosso del destino: un estratto da Oltre il buio il tuo respiro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...