Le mie poesie: Mille colori

intercultura

MILLE COLORI

Ascoltami mamma
Senti questo cuore
Che hai nutrito di lacrime
Nelle tue notti insonni
Quando il coraggio
Sfumava i suoi contorni
In un rimpianto tiepido
Di notti ormai lontane
Sopravvissuti noi
Nati per fuggire
O forse nati mai per davvero
Relitti persi di un altro mare
Io senza nome
Li sento chiamarmi ora
Ancora come allora
Diverso sempre e mai uguale
Resta la tua voce
In quell’angolo di periferia
Restano i tuoi occhi
In cui rivedo quel che sono
Resti tu
A ricordarmi che la vita
E’ solo un insieme di attimi
Vissuti, persi e a volte vinti
Guardami mamma
Ho la mano sul cuore
Due bandiere sulle spalle
E profumano di mille colori
(Elisabetta Barbara De Sanctis)

 

Scritta a giugno per un concorso a tema sport. Mi hanno contattata dicendomi che ero stata “selezionata”; hanno chiesto foto, ma non hanno mai risposto alle mail da me inviate in seguito e oggi mi sono accorta che l’evento creato su facebook è sparito.

Non so cosa faranno delle poesie ricevute, ho timore di immaginarlo.

Poco importa. Io scelgo di donarla a voi ❤

 

Annunci

7 thoughts on “Le mie poesie: Mille colori

  1. Non capisco perché wp non mi fa mettere il like ormai quasi più! Grrrr…
    Ho letto questa poesia più volte, nell’arco di quest’ora. Vi ho ascoltato il battito del cuore, il respiro ed una tensione di agonismo con quell’umanità in cui ormai pochi scelgono di eccellere.
    Sono sentimenti che dal normale sono divenuti ormai nobili, hanno acquisito un valore che sottolinea il “mai più dare le cose per scontato, soprattutto le persone ed i loro sentimenti”.
    Un caro abbraccio.
    brigi.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...