Palpiti

40e6ec1ca7de6a5bc31312a1bf5a1343

PALPITI

Quanto duole la carne
Avvelenata di mancanza
Mentre giace inerme
Intrisa di attesa
Negli angoli della speranza

(Elisabetta barbara De Sanctis – Settembre 2015 all rights reserved)

 

Annunci

2 thoughts on “Palpiti

  1. Il punto d’ancoraggio si trova all’inizio …o alla fine: all’inizio della notte, che siano anche le sei dei pomeriggi d’inverno, che siano le sette del mattino, quando il sole scompare come un puntino, alla fine della strada che porta al lavoro…
    Alla fine o all’inizio, quando la fine della notte si spalanca la porta e già dal tintinnìo delle chiavi si sente che il sole sta per rientrare a casa…
    Ciò che in mezzo sta è il fluttuare: anima in attesa o appaiata, lontana o aggregata, adombrata od intrisa di colori.

    Al solito, EliBì, le tue parole hanno fatto da trama alla stesura delle fibre colorate: tappeto su cui camminare gioiosamente a piedi nudi.
    (BacioBacio)
    brigi.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...