Poesia in musica: Le mie scarpe & Sasha

phAndreaLeone

LE MIE SCARPE

Guardale
sono consumate
impolverate
fuori moda
ma ci ho fatto tanta strada
pensavo a volte
di non avere nulla
solo un paio di vecchie scarpe
però erano lì
a ripararmi dal temporale
quando le altre più belle
si facevano da parte
erano lì
quando la strada si faceva sterrata
a soffrire con me
a consumarsi per me
e oggi che vado
incontro al mio destino
non c’è altro
di cui ho bisogno

(Elisabetta Barbara De Sanctis)

Il brano che mi ha ispirato … ❤

 

Annunci

9 thoughts on “Poesia in musica: Le mie scarpe & Sasha

  1. Credere al passo successivo, malgrado nel darlo ogni volta si rischi di perdere l’equilibrio…
    Credere, fortemente, che l’orecchio del cuore stia sempre attento.
    Credere …che quella pozzanghera nella quale abbiamo affondato i piedi sia dono del cielo come specchio delle sue stelle…
    Molto bella, la tua poesia è divenuta eco ed i miei pensieri vi hanno risposto.
    Grazie per questa condivisione: il riflesso delle stelle regalato dalla pozza d’acqua è possibile solo grazie al nostro abbassare lo sguardo con umiltà.
    Abbraccio
    Brigida (la solita zappatrice di tastiere 😉 )

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...