Assetata di orizzonti …

5be3b26453fe04f8ff48bc48100698cd

Assetata di orizzonti

Di profumi che ancora ignoro

Affamata di albe, di sogni, di rugiada

Memore di tramonti che sanno ancora 

Di parole consumate e caduche

Quali foglie d’autunno.

Tendo timorosa la mano

Mentre con l’altra mi tengo il cuore

Mendicante di vita

Di parole

D’amore

(©Elisabetta Barbara De Sanctis – Gennaio 2015 – Proprietà intellettuale riservata)

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...