Ricordi? Ti ricordi quei giorni? Come oggi cadevano le foglie…

eea2edcec2981fdb986403d1b01d4a39

 

Ricordi? Ti ricordi quei giorni? Come oggi cadevano le foglie e una leggera nebbia velava il mondo, riparandoci dai suoi occhi.
Ricordi? Ci bastava poco, così poco … e quel poco era il nostro tutto. No, non ricordi. Non puoi. Una folata di vento e siamo stati spazzati via, come foglie inermi, vittime di un tempo che non era il nostro.
Sei volato lì dove i ricordi non esistono, dove i colori hanno altre sfumature, che io non conosco.
Passano le stagioni, muoio e rinasco, aspetto … solo quella folata di vento …
 (©Elisabetta Barbara De Sanctis – ottobre 2011) – (Photo: Rolf Nachbar)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...