Sto arrivando – le disse con una voce calda …

bendatumblr_mu27f63jUE1srgkg4o1_400

“Sto arrivando” – le disse con una voce calda e un tono vagamente enigmatico. Ogni sua parola le procurava un fremito. Avvertì un dolce languore farsi strada nel suo corpo. Una sensazione di calore si impossessò di lei. Lo voleva, Dio come lo voleva. Era dalla mattina che giocavano a stuzzicarsi, lo facevano sempre, ogni volta che potevano, rubando gli attimi del tempo loro concesso. Messaggi sensuali, provocazioni, allusioni … sempre velatamente erotiche, quanto bastava ad accendere la fantasia e rendere l’attesa deliziosamente straziante. Sentì suonare alla porta e andò ad aprire con il cuore in tumulto. Lui entrò nella stanza e la fissò con uno sguardo malizioso ed eccitato. La osservò dalla testa ai piedi, con lentezza esasperante. Notò il lieve rossore sulle guance e le labbra leggermente dischiuse. Il respiro di lei, lievemente ansimante. Si soffermò sulla scollatura della camicetta di seta color avorio, su quei seni che premevano contro la stoffa, già eccitati. Scese sui fianchi, fasciati da una semplice gonna nera, e immaginò il reggicalze sotto il tessuto leggero. Scese lungo le gambe, indugiando, a lungo. Sentì la propria eccitazione premere prepotente nei pantaloni, bastava il pensiero di lei a farlo impazzire, era stregato da quella donna. Avrebbe voluto prenderla subito, lì, ma scansò con forza quel pensiero. Si avvicinò e la baciò, avidamente, cercando la sua lingua con foga. Lei rispose al bacio con passione, pronta a darsi a lui, era ciò che aspettava, ciò che voleva. Ma dopo qualche istante lui si scostò ed estrasse qualcosa dalla tasca. Una striscia di seta nera. E mentre gliela annodava lasciandola al buio lei udì la sua voce roca dal desiderio sussurrarle in un orecchio: “Stasera è per te piccola. Per te sola. Voglio farti godere oltre ogni limite”.
E a quelle parole sentì il piacere bagnarla e iniziare a scivolare fra le gambe …
 (Elisabetta Barbara De Sanctis)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...